News2014 - OsservatorioMonteBaldo

Vai ai contenuti

Menu principale:

News2014

News
2014/01/20

La supernova più brillante degli ultimi 30 anni ha offerto l'opportunità, colta subito dagli esperti astrofili veronesi Flavio Castellani, Raffaele Belligoli e Claudio Marangoni, dall'Osservatorio Astronomico Monte Baldo, di seguire l'evoluzione luminosa in modo preciso e dare così un contributo alla misurazione dell'Universo. Un risultato così importante raggiunto insieme ad altri due osservatori non professionali a Trieste e a Terni, da trovare ampi e favorevoli riscontri nelal comunità scientifica internazionale.
L'ultimo e più prestigioso  riconoscimento è arrivato in questi giorni dal Meeting dell'American Astronomical Society a Washington.
"La precisione del lavoro svolto è stata tanto elevata, che la curva teorica e quella reale corrispondono al 99%", ha detto il prof. Bert W. Rust, autore del modello più accreditato per descrivere l'evoluzione dell'esplosione di una supernova. "Non c'è nulla di meglio di una buona misura per mettere alla prova un modello teorico. Questo significa di aver migliorato il metro con cui misuriamo l'Universo.

Torna ai contenuti | Torna al menu